mercoledì, giugno 13, 2007

VVP e l'orologio di Bush

Un giorno Vladimir Vladimirovič™ Putin sedeva nel suo studio all'interno del Cremlino a contemplare con enorme interesse la fotografia della testa dell'apostolo Luca, giunta in tournée nella Cattedrale di Cristo il Salvatore.
- Pezzo interessante... - borbottò Vladimir Vladimirovič™, - Averne uno così, nella mia collezione...
A un tratto sulla scrivania di Vladimir Vladimirovič™ prese a squillare il telefono per le comunicazioni con i capi di stato stranieri. Vladimir Vladimirovič™ sollevò senza indugio il ricevitore.
- Brother! - nel ricevitore risuonò la familiare voce del presidente degli Stati Uniti d'America George Bush junior, - Pensa un po', sono andato in Albania e mi hanno rubato l'orologio! Costava cinquanta dollari! Che gente assurda!
- Pensa, - Vladimir Vladimirovič™ si strinse nelle spalle, - Da noi un certo Filipp Kirkorov* è andato a Novosibirsk e hanno rubato l'orologio anche a lui. Novantottomila euro. Hai ragione, è gente assurda!
- Dove, a Novosibirsk? - domandò George Bush.
- Perché a Novosibirsk? - rispose Vladimir Vladimirovič™, - In Albania. Rischiare tanto per soli cinquanta dollari.
All'altro capo del filo calò un silenzio imbarazzato.

*celebre e ricco cantante pop, protagonista di un paio di scandaletti, eroe del playback ed ex marito della Pugačëva. Ma guardatelo.

Originale: vladimir.vladimirovich.ru

Filed in:

Nessun commento: