venerdì, maggio 04, 2007

Il Sovietometro di oggi

A Budapest dei vandali hanno profanato la tomba del leader comunista Kadar, sottratto l'urna con le ceneri della moglie e scritto le parole "assassino e traditore" sul vicino memoriale comunista.
Link

La Polonia si disporrebbe con entusiasmo allo smantellamento di tutti i monumenti sovietici. (A proposito di Polonia e di comunisti, non tutti sanno che è da poco entrata in vigore la cosiddetta "legge di lustrazione". Magari se ne parla).
Link

Nessun commento: