giovedì, ottobre 19, 2006

Filo spinato

Dalle Q&A del New York Times Magazine con John Ashcroft:

– Il suo nuovo libro sul dopo-11 settembre si intitola Never Again (Mai più). Non trova che sia inappropriato usare una frase tradizionalmente riferita all'Olocausto?
– L'ho usata perché il Presidente Bush si girò e guardò nella mia direzione e disse "Fa' in modo che questo non accada mai più".

– Oltre a scrivere canzoni lei si diletta d'arti visive. Qual è il suo genere?
– Faccio sculture con il filo spinato.
– Perché proprio filo spinato?
– Perché ce n'era in eccesso, nella mia fattoria.

Nessun commento: