venerdì, settembre 12, 2008

Effe qua, effe là: Lavrov, Miliband e il linguaggio diplomatico

Su, confessate. Quando sentite una dichiarazione del ministro degli esteri britannico David Miliband o vi imbattete in una sua fotografia non provate l'impulso irrefrenabile di prendergli la punta del naso tra l'indice e il medio e torcergliela fino a farlo piagnucolare? Di mettergli una ventina di grammi di sostanze proibite nella taschina del blazer? Di vestirlo da criceto e abbandonarlo nel recinto delle tigri siberiane? Di vestirlo da tigre siberiana e abbandonarlo tra le braccia di Putin?

A me e a Lavrov qualche volta sì.

Non gli bastava l'embargo delle cornamuse di Sua Maestà, al Miliband: lui voleva esprimere personalmente al ministro degli esteri russo - non particolarmente noto per la sua delicatezza diplomatica - lo scontento britannico per i fatti della Georgia e per la nuova aggressiva politica estera della Russia. Pare però che a Lavrov non sia piaciuto ricevere lezioni dal giovane Miliband, racconta Andrew Porter del Telegraph.

Chi ha visto la trascrizione della telefonata dice che l'uso ripetuto della "F word" è stato tale da rendere difficile la stesura di una nota leggibile sulla conversazione.

Secondo una notizia non confermata, Lavrov avrebbe detto più o meno "Chi è lei per f-darmi delle f-lezioni?" ("Who are you to f------ lecture me?") e avrebbe chiesto al f-Miliband in termini ugualmente bruschi se f-sapesse f-qualcosa della storia russa.

Una fonte interna a Whitehall ha raccontato: "Era tutto un effe qua e un effe là. Non quello che si definirebbe linguaggio diplomatico. Piuttosto scioccante".

Fonti del Foreign Office hanno confermato che sono volate parolacce, "ma solo da una parte".

Dai commenti al blog di Porter: "Miliband does not need abuse from others, he appears quite capable of abusing himself".

Link

Update:
Il portavoce del Ministero degli Esteri russo però nega. I ministri non si insultano, dice. Inammissibile. Cosa sono queste storie.

Ok.
Chi ha sottomano un costume da criceto taglia, direi, 48?

Nessun commento: