martedì, agosto 18, 2009

Il petrolio è maschio, ve lo dico subito

Trivelle, virili amicizie petrolifere e vita che se ne va giù per i tubi: dopo l'inno di Gazprom poteva mancare la canzone di Lukoil? Rispondete sinceramente. Sottotitoli miei.

Nessun commento: