venerdì, ottobre 03, 2008

VVP, Medvedev e il sistema americano

Un giorno Vladimir Vladimirovič™ Putin, il Presidente della Federazione Russa Dmitrij Anatol'evič Medvedev e il Primo vice capo della sua Amministrazione Vladislav Jur'evič Surkov sedevano in uno studio all'interno del Cremlino e guardavano alla televisione i dibattiti pre-elettorali dei candidati alla Presidenza degli Stati Uniti d'America.
- Bratellos, - disse Dmitrij Anatol'evič. - Guardate come sono organizzati bene. Ecco un candidato, ed ecco un secondo candidato. E nessun altro. Ecco i democratici, ed ecco i repubblicani. Ordine, civiltà... Magari così fosse anche da noi.
- Lo sarà, - disse convinto Vladislav Jur'evič.
- E quando? - domandò con interesse Vladimir Vladimirovič™.
- Alle prossime elezioni, - disse Vladislav Jur'evič, - Ecco un candidato.
E Vladislav Jur'evič indicò Vladimir Vladimirovič™.
- E il secondo? - domandò Dmitrij Anatol'evič, - Ancora Zjuganov?
- Perché Ziuganov? - si strinse nelle spalle Vladislav Jur'evič, - Tu.
- Io?! - esclamò allibito Dmitrij Anatol'evič.
- Lui?! - Vladimir Vladimirovič™ fece quasi un salto sulla poltrona, - E... bratello, siamo già d'accordo, lui se ne va! Io torno!
- E che differenza fa? - sorrise Vladislav Jur'evič, - Che importa chi di voi due vince? L'importante è che le cose da noi vadano come si deve. Due partiti, due candidati. Allora la struttura che ho costruito diventerà sovrana.
- Ma 'scolta… - borbottò Dmitrij Anatol'evič, - Di quale partito sarò, io, se il bratello è già di Russia Unita?
- Russia Unita sono i repubblicani, - spiegò Vladislav Jur'evič, - Vuol dire che tu starai con i democratici.
- E quali democratici? - Dmitrij Anatol'evič non capiva, - Noi non ce li abbiamo, i democratici.
- Li facciamo noi, - disse Vladislav Jur'evič, - Adesso mettiamo insieme Barščevskij e Gozman e ti facciamo il partito democratico.
- Mi fa un po' strano, però… - si strinse nelle spalle Dmitrij Anatol'evič.
- E cosa c'è di strano? - disse Vladislav Jur'evič, - O vuoi stare con i comunisti? O con Russia Giusta? O con i liberal-democratici?
- No no, - scosse il capo Dmitrij Anatol'evič, - A questo punto meglio con i democratici.
Vladimir Vladimirovič™ guardò Vladislav Jur'evič con ammirazione.

Originale: vladimir.vladimirovich.ru

Nessun commento: