venerdì, maggio 06, 2011

Habemus Falso Allarme per Bomba Antica

Dove: Borgo Trevisan, Gradisca d'Isonzo, Gorizia.
Cosa: bomba della prima guerra mondiale.
Chili: 350.
Di cui: 30 di tritolo.
Ritrovata: a metà aprile.
E quindi: sotterrata in un campo.
In attesa del: disinnesco.
È successo: non c'è più.
Cioè: scomparsa.
O meglio, secondo i carabinieri: "rubata".
Domani arriva: il Papa.
La notizia è stata data: ieri sera.
I carabinieri hanno setacciato: nicchie, cavità, buche.
E inoltre: bussato alle porte dei borghigiani.
Per sapere: se avevano visto passare una bomba.
Si deduce che: le porte dei borghigiani non sono dotate di campanelli e/o citofoni.
Oppure: il cronista del Piccolo è male informato.
Il terribile sospetto: terroristi fai da te, cellule che si attivano in maniera autonoma.
In breve: Alcaida.
Il terribile dubbio: "il ventre di borgo Trevisan la nasconde ancora per un clamoroso errore di valutazione".
Per fare breve lunga storia complicata: ci siamo dimenticati di metterci sopra una bandierina.
Il nulla a volte sta: dieci metri più in là.

Nessun commento: