lunedì, marzo 15, 2010

Il tempo della mela (Piccoli Umani crescono)

– Adesso te la mangi, una mela?
– Puoi mettertela nella separazione tra le due chiappe.

– Hai capito.
– Ti è piaciuta, eh?
– Tutta suo padre.
– La raffinatezza però la sta imparando da te.

Stamani abbiamo trovato un post-it con su scritti con calligrafia infantile nome e cognome del PUF, "Julia", "Masia" e "14 euro".
Questo, soprattutto "14 euro", apre scenari sinistri eppure intriganti.

Intanto nel condominio succedono fatti inspiegabili, mentre nel palazzo di fronte vive un altro vecchio del Mossad.
Tutto bene.

Nessun commento: