giovedì, settembre 03, 2009

Cantoni addio

Poi non dite che non vi avevo avvertiti:

Gheddafi vuole cancellare la Svizzera

"Chiederà all'Onu di separare i cantoni"


Lo dice una parlamentare elvetica. Il motivo: ce l'ha con loro per via del figlio Hannibal, arrestato dagli svizzeri un anno fa insieme alla moglie per maltrattamento di domestici.
E li vuole cancellare.

Permettetemi di ricordarvi i motivi per cui deve importarci della Svizzera:

1. Ha un motto bellissimo.

Più bello di quello dei tre moschettieri perché in latino. E poi comunque ha senso.

2. Produce il Toblerone.

D'accordo, il Toblerone ha in mano il racket dei minibar. Che ci volete fare, è la mafia svizzera. Ma vogliamo davvero aprire quel povero frigorifero nano e trovarci il Merendero? O un Kinder Fetta al Latte? O il castoro della Milka, morto?

3. Contiene soldi.

Io lo so che tanti di voi tengono i milioni dei nonnetti in Svizzera. E se da un giorno all'altro gli euri si trasformassero in dinari libici? O in vasetti di terracotta decorati a mano?

4. Ha i laghi e i paesaggi.

Benché a me piaccia il mare o al limite la piscina. Ma lo dico per voi che d'estate zitti zitti vi fate le passeggiate meditative con le braghette alla zuava.

5. Tiene lontane la Francia e la Germania (e l'Austria e il Lichtenstein, d'accordo).

Vi siete mai chiesti perché alcuni generi musicali (esempio: il rap francese, il pop melodico tedesco) amati dai nostri connazionali emigrati - che ne parlano con fanatico ardore ("Non conosci i Tireurs Couchés? E i Tontons Blafards? Ma sono famosissimi!") - non riescono a passare di qua?
Ringraziate la Svizzera.

6. Ha dato i natali a Ursula Andress, al mimo Dimitri e a Heidi.

7. I nomi degli scrittori svizzeri possono essere scritti tutti insieme su un chicco di riso.

8. Senza un coltellino svizzero non si va da nessuna parte.

9. E poi ci sono pochi Ufi perché atterrare non è facilissimo. E non tutti gli Ufi sono buoni, ve lo devo dire. Alcuni sono straterestri sturpatori.

Non dite che non vi avevo avvertiti.

Nessun commento: