venerdì, marzo 20, 2009

Vogliamo l'occhio e anche la sua parte/3

- Mamma, a me mette ansia questa cosa del binocolo.
- Ma mica spiamo le persone. Tuo padre segue i lavori di costruzione delle villette a schiera laggiù. Io guardo i giardini, i monti, la strada che porta al ristorante Mark. Quell'attico di via Vittorio Veneto.
- L'attico.
- Mica vado a leggere il labiale della gente, cosa credi. Guardo l'arredamento, la composizione delle stanze.
- Eh!
- Ma son belle le caprette?
- Sì.
- Laggiù ce n'è una. La vuoi vedere?
- No.

Nessun commento: