venerdì, marzo 13, 2009

Pescava



In un supermercato di Monfalcone, dove il venticinquenne goriziano lavorava come guardia giurata.
Lanciava la lenza nei tubi pneumatici dove le commesse depositavano gli incassi, agganciava e tirava su.
Poi si giocava tutto (e perdeva) nei casinò di Nova Gorica.

Per la città di G. patrimonio dell'umanità si firma qui.

Nessun commento: