martedì, novembre 27, 2007

Impara il russo con il Lipson!/22

E ora entriamo in un lungo tunnel che ci lascerà palpitanti e tramortiti: i komiksy!



Nad gòrodom letàet
màlen'kaja figùra.
Sulla città vola
una piccola figura.



Čto èto takòe?
Cos'è?


Èto ptìca?
È un uccello?



Èto samolët?
È un aereo?



Net, net, net!
Èto ne ptìca,
ne samolët,
No, no no!
Non è un uccello,
non è un aereo,



a Sverchčelovèk!!
ma Superpersona!!

[Guardiamolo meglio, il nostro Superpersona:]



Pochi capelli, occhi sgranati, naso espressivo.
Chiaro.
Superpersona è Volodja.
Andiamo avanti.



Žìteli gòroda màšut svoemù drùgu i kričàt:
Gli abitanti della città salutano con le mani i loro amico e gridano:



Slàva bògu!
My mòžem žit' spokòjno,
Grazie a dio!
Possiamo vivere tranquilli,

[Ma perché dalla faccia sembrano vittime di un'intossicazione da sushi in salsa salmonella o da catena del freddo interrotta?]



snàja, čto Vy
letàete nad nàmi.
sapendo che Lei
vola su di noi.

[Tra la popolazione sorgono spontanee alcune domande:]



Kto ètot Sverchčelovèk?

Otkùda on?
I počemù on letàet nad gòrodom?
Chi è superpersona?
Da dove viene?
E perché vola sopra la città?

[Ah, beata l'epoca in cui la supergente poteva svolazzare con traiettorie maldestre sopra l'inerme popolazione civile senza che entrasse in funzione la contraerea: è così rassicurante, così diecisettembre].

Nessun commento: