venerdì, settembre 14, 2007

Regentil

– ... e poi potremmo fargli uno scherzo. Chessò...
– Comprare un preservativo e riempirlo di qualcosa.
– Chessò...
– ... acqua.
– O carta.

[Bene, abbiamo pensato, eccone due con le idee chiare. Che l'origlio abbia inizio].

– E comunque guarda che so' ore che camminiamo. Io non so mica dove stiamo.
– Ma che scherzi? No, io lo so... Da quella parte là ce stanno i Cover Gardens.
– Dici?
– Mentre questa è una parallela de Regent Hill*.
– Abbe'.
– Comunque.
– Che?
– Poco poco, parallela.

*pronunciato Regentil, come un blando sedativo per bambini iperattivi o anziani ansiosi.

Nessun commento: