lunedì, agosto 21, 2006

Vacanza rovinata

Cominciamo la settimana in scioltezza, con questa notizia di una decina di giorni fa: Tre israeliani esplusi dalle Fiji (via Kabobfest). Mh?
Amit Ronen, Eldar Avracohen e Nimrod Lahav avevano lasciato Israele in febbraio per un viaggio in Australia. In luglio avevano deciso di trascorrere una settimana alle Fiji. Lì, grande momento di indignazione: come ha scritto Avracohen in una vibrante lettera di protesta all'ambasciatore israeliano in Australia, all'aeroporto oltre ai passaporti hanno chiesto loro le carte d'identità.

"Abbiamo consegnato all'ufficiale i nostri passaporti, e lei quando ha visto che siamo israeliani ha chiesto anche le carte d'identità. Le abbiamo risposto che non capivamo perché fossero necessarie le carte d'identità e lei ci ha gridato: 'Però sapete molto bene come chiederle ai palestinesi umiliandoli'".

Sono stati trattenuti per diverse ore e poi rispediti in Australia. Secondo Avracohen è stata l'esperienza più umiliante della sua vita.

Ebbe', vacanza rovinata.

Nella foto, villeggianti palestinesi a un checkpoint israeliano.



1 commento:

Anonimo ha detto...

Recent years, the number of YaLu generation and saling is getting larger and larger My spouse and i spite of your economic depression. Currently the booming sales figures stay [URL=http://www.thenorthfaceoutletstores.net/#512]north face outlet store[/URL] the second place in the world. As we all know, the main brands of YaLu are YaLu, LanBing, and ChunCaiDiDai and the like. The increasing popularity of the [URL=http://www.thenorthfaceoutletstores.net/#968]north face clearance[/URL] style which is developed for the universal has won higher praise.