giovedì, aprile 06, 2006

Sorridete, ci guardano

In un pezzo sul magico Inno dell'Udeur il Corriere cita questo blog: lo fa definendolo "un blog di Haloscan" e linkando i commenti al post sbagliato. Così i lettori del Corriere confluiscono diligentemente nei commenti - che nei momenti migliori sono un brillante incrocio tra un'osmizza, un club di scambisti e un'allegra, politicizzata bocciofila - pensando probabilmente "strano, l'è strano, 'sto blog!".
In compenso, sorridete: ci siamo quasi tutti!
Ora toglietevi dalla faccia il sorriso scemo: abbiamo bisogno di un avvocato.

Il post era quello sul sondaggio "Io sono qui", e cito alcuni commenti:
alessio: Molto semplicemente, ci sono poche domande di politica internazionale... Se le mettevano, finivo fuori dalla mappa.
miru: Una su venticinque, se ricordo bene. Se le mettevano, finivamo fuori in tanti. [io già immagino me che faccio il test, vado alla mappa dei risultati e invece di "scoprirmi" vicino a PRC mi trovo delocalizzata in Kamchatka]
chubby: Ma hai sentito com'è bello l'inno dell'Udeur?
babsi: Se mettevano domande di politica internazionale io mi collocavo tra Pozarevac e Gerusalemme, sospesa in volo, ammanettata, scalza e con molte ecchimosi.
e invece eccoci qua, praticamente sedute sui Verdi :D [no, l'inno dell'Udeur no: è già una fatica resistere al magnetismo di Mastella. eh, ma è una calamita, quell'uomo]
Daniele: L'ho fatto anch'io, ma siccome sono una sega con il PC l'immagine non so metterla. Magari ci provo lo stesso, perchè la distanza che ho messo tra me e l'UDC è notevole. Son soddisfazioni...
anna: Io son seduta su rifondazione e sui verdi, e a meno di mezzo centimetro dai comunisti italiani. curiosamente, poi, l'italia dei valori mi calza di più della rosa nel pugno... ah, ma anche te vedo! è destino. andremo in giro a fare le groupies di di pietro, lo so.
mirumir: Se non di di pietro, almeno del suo ghostwriter
anna: Oddio, ho sentito la sigla dell'udeur... voglio conoscere il genio supremo!
quindi: maglietta con sopra di pietro-looney toons; walkman con la sigla dell'udeur (perchè non si può ascoltare su mp3, questo è da Cassetta, assolutamente. e poi è una sigla, è proprio una sigla, con mastella che corre in diagonale allo schermo con le righe del paesaggio che sfila dietro di lui. e il monociglio. e la camicia dentro i pantaloni. gesù. che questo è un gran pezzo lo si capisce dalla quantità di cose che evoca nella mente)
miru: Mi piace in particolare quando fa: sì verràààà sì veràààà si verràààà presto vedrai verrà! udeur verrà udeur verrà udeur udeur udeur la nuova realtà!
finalmente mi è chiaro il significato di mantra. non riesco a impedirmi di vedere clemente che la canta.
babsi: Ho richiamato i cecchini da Pozarevac.
Antonio: Se anche Haramlik e Leonardo linkano sta robaccia giuro che ci do un taglio coi blog. Morte al meme.
andrea: Se per caso Miru, su spinta di Babsi dovessi diventare presidente del consiglio, prima dell'entrata dell'Italia nel patto di Varsavia, potresti decidere l'esilio coatto degli scrittori (testi e musica) dell'inno dell'Udeur in Kamchaka? Per il bene dell'umanità, è importante.
babsi: I cecchini possono uccidere il meme o il Cav. Scegliere veloci.
miru: Magari sono stranina io, ma scelgo Cav. poi diciamo che è stato Montezemolo.
Dust: per trovare me ci vuole Google Earth
miru: L'importante è che non ci voglia Google Mars :D
Daniele: Facciamo una gita a Plitvice? Così abbiamo l'alibi.
Antonio: Ma il Cav. non muore: quante volte l'hanno sepolto già? Torna sempre su, è la maledizione del non-morto e nella migliore tradizione del genere bisognerà scovare e riparare al cruccio dell'ectoplasma prima di vederlo scomparire una volta per sempre.
Igor: Io proporrei una legge del tipo: "reintroduzione della balestra come metodo di approvazione delle leggi"
manuel calavera: Da quando in qua margherita e udeur hanno una politica estera? si limitano a subire quella del vaticano.
rurido: Delirio! non è una canzone è un delirio puro
urlo: Io l'ho anche messo sul mio lettore mp3 portatile... e talvolta lo ascolto pure quando faccio step in palestra... le battute e il ritmo giusto ce l'ha... ops dimenticavo solo che sono un candidato alla camera dell'Udeur.

Ricordatevi che vi voglio bene, che preferisco le fragole alle arance, amo le torte alla crema con lima incorporata, e che di solito non cado spontaneamente dai balconi.

Nessun commento: