sabato, aprile 22, 2006

La Federica e il bello della democrazia

Per vivacizzare il dibattito sul Silvio Fans Club pubblicano il messaggio di uno che si firma "comunista":

Cosa vi hanno fatto i comunisti?
Sono un comunista e me ne vanto come voi vi vantate tanto di essere Fans di Berlusconi. Non capisco cosa c'è di male. I comunisti sono portatori di interessi particolari e non generali quanto lo è Forza Italia. I comunisti sono dalla parte dei più deboli e forza Italia da quella dei più danarosi. Siamo agli antipodi ma non per questo ci trovo qualcosa di male. Quello che mi sconcerta non è vedere il bottegaio votare berlusconi bensì l'operaio che non arriva alla fine del mese. Se il bottegaio avesse continuato a votare berlusconi e l'operaio comunista i comunisti non ci avrei trovato nulla di strano. Comunque attenzione bottegai perchè Berlusconi vi ha arrichito a dismisura ma chi consuma nelle vostre botteghe è sempre il popolano!!!! e se il popolano diviene più povero non consuma più e vi si ritorce contro come un boomerang. fatta 100 la torta se pochi prendono 99 a molti rimane 1........Riflettete Bottegai!!!

Ed ecco la nostra Federica:

Per il "comunista"...
Vorrei dire giusto 2 paroline al "comunista". Lui si vanta di essere tale, ma forse non ha studiato bene Mao Tse Tung, Stalin, Lenin, Marx e tutti quei.........Ma poi cosa ha scritto nel suo post? le botteghe,i bottegai, le bottiglie, il popolo,ma.....non lo capisco proprio. Noi "odiamo"i comunisti, come le persone di sinistra odiano i fascisti e questo è il bello della democrazia. Ma noi, a differenza loro, non facciamo rivolte e agiamo secondo il nostro modo di essere: calmo e con spirito di libertà. Il comunismo è un regime totalitario che ha portato solo morte, miseria e terrore e io non voglio che il mondo, in futuro, sia governato da forze così illiberali.
Ciao, un abbraccio

[morte, miseria, terrore, illiberali: e se Federica fosse una Silvio cut-up machine?]

Nessun commento: