giovedì, ottobre 20, 2005

Il numero 34

Il 15 ottobre i soldati americani hanno ucciso 12 "militanti" nell'aera di Ramadi, nell'Iraq occidentale. Tra questi, Sa'ad Ali Firas Muntar al-Dulaimi, noto anche con il nome di Abu Abdullah. Era tenuto in "alta considerazione" dai capi di al Qaeda, tra i quali il solito inafferrabile Abu Musab al-Zarqawi. Dulaimi era "responsabile della pianificazione e dell'esecuzione di tutti gli attacchi terroristici contro le truppe irachene e della coalizione nelle zone di Ramadi e Falluja".
Noi lo chiameremo semplicemente il numero 34.

Nessun commento: