mercoledì, febbraio 09, 2005

Agenzia Walrus/L'evilometro



La scala della depravazione classifica l'orrore di un atto in base alla somma dei suoi particolari più macabri. Che delusione, pensavo fossero riusciti a quantificare il buon vecchio Satana.

Nessun commento: